domenica 14 luglio 2019

THE JACKIE-O'S FARM E DUOVA A RISERVA INDIE // SCOPRI GLI OSPITI DELLA SETTIMANA SULLE FREQUENZE DI CONTATTO RADIO POPOLARE NETWORK


Questa settimana a Riserva Indie arriva il "Rock 'n' Roast-Beef" dei livornesi The Jackie-O's Farm con i brani di "Late night shower", uscito per Black Candy records. A seguire il "folk agricolo" dei Duova con il loro disco d'esordio "Natura morta". In apertura di trasmissione gli amici di Castelrock Festival per presentare l'evento che si terrà il 26-27 Luglio al Centro sociale di Molicciara (Sp). Appuntamento in diretta Lunedì 8 luglio dalle 20,40 alle 22,30 e in replica Sabato 13 dalle 15,40 alle 17,30 sulle frequenze di Contatto Radio Popolare Network (89,80 Fm) e in streaming su www.contattoradio.it. Vi ricordo a inizio trasmissione la classica anteprima Riserva Indie, in diretta Instagram, a cura di Giuliano Faggioni.


"Late night shower" è il terzo disco dei The Jackie-O's farm". In uscita il 7 Giugno 2019 su Black Candy Records. Un album in cui si parla in prima persona, o attraverso personaggi di fantasia, di amore, religione, sesso, insonnia, posizione sociale e "armi". Dopo un periodo di sosta, la band labronica ha messo insieme una nuova formazione inserendo nuovi musicisti, nuove sonorità, e molto più groove. "Late night shower" ne è il risultato.


I DuoVa nascono ad inizio 2018 come un progetto che ha per scopo quello di ottenere una sensibilizzazione agricola, da un’idea di Riccardo Lupino agricoltore del Chianti (dove tra Impruneta e Greve in Chianti produce olio ed ortaggi). L’idea è stata quella di parlare del mondo agricolo e della società nella quale viviamo; partendo dal punto di vista di un piccolo agricoltore che tenta di raccontare i problemi, le difficoltà,ma anche la bellezza e l’orgoglio che vive e che prova quotidianamente lavorando nei campi. Il tutto all’inizio è nato per scherzo,quando Riccardo cercava di raccontare a conoscenti ed amici, quello che vuol dire vivere e lavorare in campagna al giorno d’oggi; una campagna che negli ultimi decenni si è totalmente modificata rispetto al passato e con lei la consapevolezza delle persone nei suoi confronti. I DuoVa sono un duo (formato però da tre elementi): Riccardo Lupino agricoltore, autore dei testi, attore e cantante; Giovanni Degl’innocenti, chitarrista che si occupa della parte musicale e recita nei video e Daniele Palmi, compositore, batterista e regista che si occupa della parte musicale e della realizzazione dei loro video.




sabato 13 luglio 2019

WRESTLING ON THE BEACH! CRASHING THROUGH A RAPALLO // GALLERY E TESTO DI SAMUEL FAVA



Evento Wrestling Targato IWE in quel di San Michele  di Pagana, vicino Rapallo. Oggi niente lotte in padiglioni fieristici o palestre. Oggi siamo sulla spiaggia libera, location insolita ma davvero suggestiva. Non è stato semplice arrivare sul posto ma il colpo d'occhio è mozzafiato, valeva la pena tanta fatica!

In attesa della cronanca della serata che verrà pubblicata a giorni su ZONA WRESTLING ecco i risultati e la gallery dell'evento del 12 luglio.

 TRELO beach

 In apertura serata la sfida lanciata dal Campione BACKSLASH, la cintura sarà in palio!


 nella "lucha de cantera" l'anarchico DEXTER batte il samurai mascherato SASAKI






Nella Triple treat match con DOCTROR G, BIG MARCUS e GIANNI VERGA, vince la title shot per sfidare il campione BACKSLASH il wrestler e pornodivo GIANNI VERGA, che approfittando di un distratto BIG MARCUS (impegnato fuori ring a strozzare la perfida MORRIGAN ) infligge la sua "Falcon arrow" al Dottore pazzo, già messo a dura prova dalla F-U subita da Marcus.


Uno scorrettissimo e cattivissimo KAOS acceca e batte l'ottimo ROLAND che nonostante il fisico minuto riesce a dare filo da torcere al mastino Kaos.



 L'eroe locale, MALTO, il marinaio di Rapallo, riesce ad avere la meglio, non senza fatica, di un giovane ma molto insidioso TIMOTY RYAN, incontro per nulla scontato.






Nel main event GIANNI VERGA sfiora la vittoria in più occasioni e sicuramente merita la cintura ma nel momento topico del match una doppia dose di Green Mist acceca e mette fuori gioco il nostro pornodivo preferito. Resiste il regno del male dei MURDER. 
"Cover" dedicata a MORRIGAN, la sua regia occulta e i suoi inteventi tempestivi (anche a costo di sacrificarsi come contro BIG MARCUS) sono la vera chiave del successo dei malvagi neroverdi.


 Qualche foto con i protagonisti della serata!

 il mitico BIG MARCUS

 Vai marinaio! MALTO

SAMUEL FAVA vs GIANNI VERGA (e il mio non è un nome di battaglia!!!)

AGENDONA LIVE! GUIDA AI MIGLIORI EVENTI E FESTIVAL ESTIVI // CONCERTI, MANIFESTAZIONI, APPUNTAMENTI - INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI E SOSTENETE LA MUSICA DAL VIVO


Stanchi delle serate passate in casa a guardare incipit di video su YouTube o tutorial su  Youporn? Stufi di pomeriggi inutili a guardare serie tv su Netflix o Amazon Prime pagate col reddito di cittadinanza? L'alternativa alla pigrizia piccolo borghese populista è solo una: uscire. Riconquistiamo gli spazi, le arene, i locali, ogni posto dove si suona e lasciamo le piazze virtuali vuote. Una piccola guida dedicata a quelli che "non c'è mai un cazzo da fare".


MUSIC CONTEST CEPARANA- 18 luglio
















---------------

L'AGENDONA SARA' PERIODICAMENTE AGGIORNATA: SEGNALACI IL TUO EVENTO, INVIACI UNA MAIL A RISERVAINDIE@GMAIL.COM O UN MESSAGGIO SU FB!

martedì 9 luglio 2019

SE HO VINTO SE HO PERSO! KINA LIVE A DISTRUGGI LA BASSA FESTIVAL // TESTO E GALLERY DI SAMUEL FAVA



DISTRUGGI LA BASSA FESTIVAL 2019: sabato 6 luglio, sotto a un tendone immerso nel verde del Camping AI DUE LAGHI di Gambulaga, nel cuore della Bassa Padana a pochi minuti da Ferrara, va in scena uno dei maggiori festival per gli appassionati delle sonorità più estreme. Punk e hardcore in tutte le sue forme, con generazioni diverse presenti sul palco, dai nomi storici che nei primi anni 80 hanno creato "la scena" a formazioni di ragazzi giovanissimi. Sicuramente adesso il Punk non sarà (per fortuna) di moda come lo è stato in passato ma il suo spirito è sempre vivo e, a giudicare dal numero dei presenti, anche in buona salute!
Arrivo giusto in tempo per veder iniziare il live dei KALASHNIKOV COLLECTIVE, grande energia e voce femminile, dal vivo fantastici!


Dopo i Kalashnikov è il turno dei viterbesi RAZZAAPARTE e delle loro sonorità streetpunk-Oi!


Tocca poi ai FACE YOUR ENEMY da Caserta: il loro HC PIZZA STYLE si rivolge a tutti senza distinzioni, "non ci interessa se sei straight edge, punk, metal head, hip hop vegan, hardcore old school or new school! Restiamo uniti!" Il messaggio è forte e chiaro, la distinzione tra palco e sottopalco sparisce e il tendone diventa una bolgia!


A seguire, gli olandesi VITAMIN X, e scoppia la festa hardcore con tanto di gonfiabili e coriandoli! Nel fare stage diving, una ragazzina cade malissimo sbattendo la testa e per qualche minuto si teme il peggio... Ma solo tanta paura, dopo poco si ripresenta sul palco più scatenata di prima!



Arrivano direttamente da COLLEFERRO i PLAKKAGGIO! Sempre devastanti, peccato che i ritardi accumulati facciano accorciare un po' il loro set, ma il finale con "Granito" cantata in coro con invasione di palco è da brividi!




E finalmente verso le 2:00 di notte arrivano i KINA! Non li vedevo dal loro live alla Skaletta di La Spezia (dicembre 2012) quando sembrava che la loro storia dovesse finire. Ma fortunatamente per i 30 anni di "Se ho vinto se ho perso" i nostri eroi dalla Val d'Aosta ci hanno fatto questo regalo. Le canzoni scelte ci fanno ripercorrere tutto il meglio della loro produzione artistica, le emozioni si susseguono senza sosta! Il live sembra finire con "Troppo lontano" ma i nostri hanno ancora energia da vendere e ci regalano delle perle HC come "Vivere odio" e "Nessuno schema", prima del bis di QUESTI ANNI cantata da tutti i ragazzi presenti che nel frattempo hanno invaso il palco e abbracciato i Kina. Indescrivibile!
Basta parole, spazio alle immagini!